Clam Chowder: Zuppa di vongole del New England

Clam Chowder
Non sono né del New England, né particolarmente amante delle vongole, ma questa zuppa mi ha conquistato subito. L’ho cucinata solamente in funzione del libro, ma ne sono rimasta veramente colpita! Provatela!

Clam Chowder – Zuppa di vongole del New England

  • 2-3 kg di vongole medie
  • 100 g di bacon, tagliato a pezzi di 6 mm
  • 1 cipolla grande, sbucciata, a dadini, i ritagli tenuti da parte
  • 1 costa di sedano media, mondata, a dadini, i ritagli tenuti da parte
  • 1 carota media, raschiata, a dadini, i ritagli tenuti da parte
  • 1 spicchio d’aglio grande, tritato
  • 3 cucchiai di farina (circa 25 g)
  • 3 patate medie (circa 680 g), lavate e tagliate a dadini di medie dimensioni
  • 1 foglia grande di alloro
  • 1 cucchiaino di timo fresco
  • 200 ml di panna fresca
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • sale e pepe nero macinato
Per 6

Sciacquate le vongole e mettetele in una pentola capiente su fuoco alto insieme a 750 ml d’acqua e ai ritagli delle verdure. Portate a ebollizione, coprite e cuocete finché le vongole si aprono, per 5 minuti circa. Eliminate le vongole che restano chiuse. Togliete le vongole dalle conchiglie e tritatele finemente, eliminando i gusci e i ritagli delle verdure. Filtrate il brodo per eliminare eventuali depositi e mettete da parte.

Sciacquate la pentola e rimettetela su fuoco medio; friggeteci il bacon finché è croccante, per circa 8 minuti. Unite la foglia di alloro, l’aglio, la cipolla, il sedano e la carota e cuocete per 7-10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Unite la farina: mescolate finché si colora leggermente, per 2-3 minuti circa. Incorporate lentamente il liquido delle vongole tenuto da parte. Aggiungete le patate e il timo e cuocete per 10-15 minuti. Unite le vongole, la panna, il prezzemolo, sale (se necessario) e pepe. Portate a leggera ebollizione. Se la zuppa è troppo densa, versate lentamente un po’ d’acqua bollente, sbattendo, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Togliete dal fuoco e servite. \

10 Comments

  • Questa zuppa è davvero qualcosa di spettacolare, l’ho mangiata diverse volte in USA ma quella più buona è quella dell’Oyster Bar di New York, sotto la Grand Central Station… provare per credere!!!
    http://www.bforu.net

  • Ho seguito la ricetta passo passo, ma quella d mangiata negli Usa aveva un sapore meno du mare. Era di colore piu scuro (forse ho messo troppe carote) e le vengole erano scure rispetto a quella originale!! Mi sa che ho toppato qualcosa. Però è stata apprezzata da tutti.

  • ciao lauren,
    questa zuppa l’ho mangiata cosi tante volte in riva a fisherman wharf a San Francisco. che emozione!!
    volevo chiederti se secondo te fatta il giorno prima e riscaldata prima di servire è ancora buona.
    grazie

  • ottima!!! scoperta questo mese in Alaska… mangiata ogni santa sera!!! troppo buona!!! e grazie per la ricetta!!!!

Lascia un commento