Biscotti allo zafferano e vaniglia

Biscotti allo zafferano e vaniglia

  • 1 cucchiaino di pistilli di zafferano o 1 bustina di quello in polvere.
  • mezzo baccello di vaniglia
  • 2 cucchiai di latte
  • 280 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di soda
  • 115 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di miele
  • un pizzico di sale
  • 1 uovo a temperatura ambiente
per circa 18 biscotti

Preriscaldate il forno a 180°C. Se usate i pistilli di zafferano, pestateli in un mortaio oppure tritateli finemente. Unite lo zafferano al latte in una piccola ciotola. Togliete i semini dal mezzo baccello di vaniglia e unite anche questi al latte e zafferano. Scaldate nel microonde per 20-30 secondi, solo fino ad scaldare il latte (non deve bollire). Coprite con pellicola di plastica e mettete da parte per 10 minuti.

Setacciate insieme la farina e il bicarbonato in una ciotola media; mettete da parte.

Con un mixer a mano o una planetaria, lavorate il burro per 1 minuto, quindi unite lo zucchero, il miele e il sale e continuate a lavorare fino ad amalgamare tutto. Raschiate bene i bordi della ciotola e continuate a montare l’impasto per altri 4-5 minuti.

Rompete l’uovo dentro la ciotola con il latte e zafferano e mescolate bene. Unite il composto di latte e uova al impasto e lavoratelo col mixer per 1 minuto, raschiando bene i bordi della ciotola almeno una volta. Aggiungete quindi il composto di farina e mescolate a velocità minima solo fino ad amalgamare il tutto.

Foderate due placche da forno con carta forno. Formate delle palline d’impasto e sistemateli sulle placche da forno, distanziandole una dall’altra di almeno 5 cm. Cuocete nel forno già caldo a 180°C per 15 minuti. Lasciateli raffreddare sulle teglie per 10 minuti prima di staccarli.

 

 

 

Ricetta adattata 101 cookbooks 

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *