Cookies con fiocchi d’avena, pistacchi e cioccolato bianco

pistachio-cookies

Questi biscotti sono molto speciali. E non perché siano sovranamente deliziosi (cosa che peraltro sono) e farciti di pistacchi e cioccolato bianco…bensì per un altra, meno scontata ma addirittura più dolce ragione. Questa ricetta mi è particolarmente cara poiché è la prima che mia figlia mi ha aiutato, e intendo aiutato veramente, a fare: dal pesare la farina al dare forma all’impasto. Era catturata dall’esperienza, con gli occhi incollati al vetro del forno mentre le palline collose si trasformavano in biscotti dorati e fragranti. Per lei è stata magia pura dare il primo morso al primo biscotto fatto con le sue mani, nonché regalarne con orgoglio uno a suo padre la sera stessa, con il trionfale commento: “Daddy! é il biscotto faccio io!”

Ho condiviso l’incanto del primo biscotto con Juanita, ma quando ne ha chiesto un altro ho indossato i panni dell’adulto responsabile e le ho spiegato che non era possibile, e avrebbe dovuto attendere il giorno seguente per averlo. Una volta messa a letto la bambina, però, me ne sono mangiata immediatamente altri due, perché questo è il bello di essere adulti.

Cookies con fiocchi d’avena, pistacchi e cioccolato bianco

  • 225 g burro a temperatura ambiente
  • 300 g zucchero
  • 30 g di melassa (o miele, o sciroppo d’acero)
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 250 g di farina 00
  • 1 cucchiaino bicarbonato di sodio
  • mezzo cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150 g di fiocchi d’avena
  • 200 g di gherigli di pistacchi, tritati
  • 200 g di cioccolato bianco, tagliato a cubetti
PER 18-20 BISCOTTI

Preriscaldate il forno a 180°C. In una terrina lavorate il burro, lo zucchero e la melassa in per circa 2 minuti, fino a ottenere una crema soffice e spumosa. Unite le uova, uno alla volta, e sbattete delicatamente.

In un’altra terrina setacciate la farina, il bicarbonato, il lievito e il sale. Aggiungete il tutto alla crema di burro e uova, amalgamando bene. Incorporate i fiocchi d’avena e mescolate bene. Incorporate delicatamente i pistacchi tritati e i pezzettini di cioccolato bianco. Se ne avete il tempo, trasferite l’impasto in frigorifero e lasciate raffreddare per un paio di ore. Altrimenti, procedete subito con la cottura.

Con un cucchiaio da cucina formate con l’impasto delle palline di circa 4 cm di diametro e sistematele su una placca da forno rivestita di carta da forno ad almeno 8 cm di distanza l’una dall’altra. Infornate per circa 12-15 minuti, finché i bordi saranno appena dorati ma il centro del biscotto sarà ancora chiaro e morbido. Lasciateli intiepidire per qualche minuto sulla placca prima di trasferirli su una gratella a raffreddare.