Mini pie ai frutti di bosco

mini-pies

Questa é una dell mie ricette preferite dal mio libro di cucina Insolito Muffin. Questo é un modo ideale per utilizzare i frutti di bosco freschi, o altra frutta saporita da questi ricchi mesi estivi. Sentitevi liberi di sostituire i frutti di bosco con pezzi di pesca, albicocca, prugne o altra frutta di stagione. Durante l’autunno e inverno si possono usare pezzetti di mela o pera profumati con cannella e chiodi di garofano. Insomma, viva la vostra fantasia!

Mini pie ai frutti di bosco

  • 1 dose di Pie crust (vedi sotto)
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaio (15 g) di amido di mais
  • 1 cucchiaino di scorza di limone
  • un pizzico di sale
  • 350 g di frutti di bosco misti
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 uovo

Seguite le istruzioni sotto per preparare e stendere un disco della pasta della base. Aiutandovi con un coppapasta o una ciotolina, ritagliate dall’impasto 6 dischi del diametro di 11 cm circa. Raccogliete gli scarti e ristendete se necessario. Foderate gli stampini con i dischi di impasto (ci sarà un po’ di bordo). Trasferite in frigorifero per mezz’ora.

In una ciotola capiente mescolatele insieme lo zucchero (tenetene da parte un cucchiaio), l’amido di mais, la scorza di limone grattugiata e un pizzico di sale. Unite i frutti di bosco ben lavati e asciugati e mescolate delicatamente. Spruzzate con il succo di limone. Trasferite il composto nelle basi di pasta fredda all’interno degli stampini.

Stendete l’altro disco di impasto, ritagliatene altri 6 dischi del diametro di circa 8 cm e appoggiateli sopra al ripieno. Premete il bordo su quello della base, ripiegando in sotto in modo che sia al livello del bordo dello stampino. Formate delle scanalature o premete con i rebbi della forchetta per sigillare bene. Se la pasta dovesse scaldarsi troppo e diventassi appiccicosa, trasferitela in frigorifero o freezer per qualche minuto prima di procedere.

Praticate 4 tagli ad angolo retto al centro della superficie delle tortine. In alternativa, tagliate delle striscioline di impasto e usatele per creare una decorazione a reticolo. Mettete in frigorifero per altri 30 minuti prima di cuocere.

Scaldate il forno a 200 °C. Spennellate la superficie delle tortine con l’uovo sbattuto leggermente con un cucchiaino d’acqua e spolverizzatele con il cucchiaino di zucchero tenuto da parte.

Cuocete finché i succhi ribollono e la superficie non sarà appena dorata, per circa 25 minuti. Lasciateli raffreddare nei stampini per 15 minuti prima di sformarli delicatamente e servirli.

Pie crust / Pasta per la base dei pie

  • 320 g di farina, fredda
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 220 g di burro, freddo
  • 1 cucchiaio di aceto di mele (15 g)
  • 5-7 cucchiai di acqua ghiacciata

Tutti gli ingredienti devono essere freddi, per evitare che la pasta diventi dura. Mettete la farina in frigorifero per almeno 30 minuti. I pezzetti di burro andrebbero riposti in freezer per 10 minuti prima dell’uso.

In un robot da cucina con la lama di metallo, lavorate insieme brevemente la farina, lo zucchero e il sale. Unite il burro freddo e tagliato a pezzetti di circa un centimetro e azionate rapidamente il robot fino a ottenere un impasto di briciole grandi quanto piselli.

Versate questo composto in una ciotola capiente e unite l’aceto e circa 5-7 cucchiai di acqua ghiacciata (la minor quantità possibile) e mescolate bene con una forchetta.

Il composto dovrà essere friabile, ma rimanere attaccato se lo si pizzica tra le dita. Se necessario, unite ancora un po’ di acqua.

Trasferite la pasta su un piano di lavoro e impastate rapidamente finché il composto non sarà compatto. Dividetelo a metà e formate 2 palle di impasto, avvolgetele nella pellicola per alimenti e appiattitele a disco. Mettete in frigorifero per almeno un’ora (meglio per una notte) prima di stendere la pasta.

Su una superficie leggermente infarinata, stendete una porzione di pasta in un disco, con uno spessore di circa 3 millimetri.

4 Comments

  • Ciao Laurel,
    Mi piacciono sempre molto le tue ricette!
    Nel weekend vorrei provare questa e mi chiedevo se l’aceto nell’impasto della crust si sentisse come sapore e se fosse indispensabile.
    E volevo chiedere anche se le dosi sono sufficienti per una teglia di diametro 20/22cm

  • Ciao Michela! Non consiglio l’uso di marmellata per questa ricetta. Puoi benissimo usare i frutti di bosco congelati, e non li devi neanche scongelare prima!

  • Ciao Grazia.
    Ti adoro e amo tutte le tue ricette.
    Fatta questa doverosa anticipazione, posso fare questa ricetta utilizzando la marmellata di raspberry invece dei frutti di bosco semplici??
    E se invece decidessi di usare quelli congelati devo avere qualche accortezza? Li lascio scongelare per bene e poi li uso a temperatura ambiente?

    Grazie in anticipo!

Lascia un commento