Cestini con gamberi piccanti al lime

[iframe src=”http://video.corriere.it/widget/players/player_tv_video_iFrame.shtml?width=500&height=280&videoId=http://static2.video.corriereobjects.it/widget/content/video/rss/video_fb8a664e-8a91-11e3-aecc-b2fa07970b97.rss&channelName=CUCINA&advChannel=Cucina” width=”500″ height=”280″]

Ecco la video-ricetta che ho realizzato per il Corriere della Sera dal mio ultimo libro “Insolito Muffin.” Nel libro é indicato l’uso dei mini-stampini per fare dei bocconcini finger-food. Qui ho adattato la ricetta per utilizzare gli stampini di misura “standard”, più indicata per un antipasto seduto.

_MG_0892Cestini con gamberi piccanti al lime

  • 4 fogli di pasta fillo
  • 12 gamberi
  • 2 cucchiaini di scorza grattugiata di lime non trattato
  • peperoncino piccante in polvere(facoltativo)
  • 2 foglie di insalata iceberg
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Per la salsa

  • 220 g di maionese
  • 1 cucchiaino di scorza grattugiata di lime non trattato
  • 1 cucchiaino di succo di lime
  • 1/2 spicchio di aglio
  • sale,pepe
per 12 muffin

Scaldate il forno a 180°C. Oliate 12 stampini da muffin con olio d’oliva.
Appoggiate un foglio di pasta filo su un piano di lavoro e spennellate con olio d’oliva. Disponete sopra un’altro foglio e spennellate anche essi d’olio. Tagliate in 6 quadrati con cui foderare gli stampini da muffin. Ripetete questa procedura con le altre due foglie di pasta fillo per fodere tutti i 12 stampini. Infornate per 5-7 minuti o finche saranno dorati. Sfornate e lasciateli raffreddare prima di sformarle.

Condite i gamberi ben puliti e privati del carapace con un cucchiaio di olio, mezzo cucchiaino di sale, la scorza di lime, e il peperoncino se desiderate. Infornate per 5-8 minuti finche i gamberi non saranno cotti.

Per la salsa: Mescolate insieme la maionese, la scorza e il succo di lime, l’aglio tritato finemente, sale e pepe a piacere.

Farcite ciascuna coppetta di pasta fillo con una cucchiaiata di salsa, un po’ di insalata iceberg tagliata a julienne e un gambero. Conservate in frigorifero se non servite subito i cestini.

1 Comment

  • good job girl! credo proprio che acquisterò il tuo libro… stufa anche io dei classici muffin! sei sempre fonte di idee. grazie! V

Lascia un commento