gratia

Favorite Grilled Chicken
(Petto di pollo alla piastra)

chicken
Buon Anno Nuovo (in ritardo)! Come avrete forse intuito dalla mia assenza dal blog nelle ultime settimane, le mie vacanze natalizie quest’anno sono state più intense e impegnative del solito. Ci sono sempre i regali da comprare all’ultimo minuto, l’albero da decorare, e gli ultimi lavori da ultimare prima delle feste. Oltre a tutto ciò, quest’anno ci siamo ritrovati con un nuovo, piccolo inquilino. Nostra figlia, Juanita, è nata il 13 di dicembre, e da allora sta monopolizzando i nostri cuori, la nostra casa e ogni piccolo momento libero che nemmeno sapevamo di avere. Siamo quasi pronti per portarla negli Stati Uniti per la prima volta, quindi potete aspettarvi nuovi post e ricette direttamente da là, nelle prossime settimane. Per rendere possibile questo viaggio abbiamo passato gran parte delle vacanze natalizie tra innumerevoli uffici per procurare a questa bambina più documenti di quanto potessimo immaginare. L’abbiamo quindi fornita di: certificato di nascita italiano, certificato consulare Americano di nascita all’estero, codice fiscale e relativa tessera dell’ASL, carta d’identità italiana, passaporto statunitense e passaporto italiano. Non ha nemmeno un mese e già possiede un sfilza di documenti più alta di lei!

Potrete quindi facilmente capire che, in questo periodo, sono incline a cercare soluzioni veloci e pratiche per i pasti: piatti versatili, sani e non per questo meno deliziosi, ma preparabili in un batter d’occhio. Per tutte queste ragioni, ultimamente mi sono affidata più volte a questa ricetta di pollo alla piastra. È squisita quando servita con contorno di riso e spinaci saltati, ma potete anche farla a fette con lattuga romana e chiamarla Caesar’s salad, o arrotolarla in una tortilla e gustarvi un taco, o trasformarla in un gustoso sandwich con maionese. Tutto ciò di cui avete bisogno è una piastra (o un barbecue) e siete a posto, buon appetito!

Favorite Grilled Chicken
Petto di pollo alla piastra

  • 1 petto di pollo
  • 1/2 cucchiaino di paprika dolce
  • 1/2cucchiaino di pepe nero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/4 cucchiaino di aglio in polvere
  • 1/4 cucchiaino di peperoncino in polvere (facoltativo)
  • succo di un limone
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 goccia di salsa Worcestershire

Disossate il petto di pollo, tagliatelo a meta’ e (usando una batti-carne) battetelo per ottenere un spessore uniforme di 1 cm. Condite tutte le superficie del pollo con le spezie, quindi unite anche il succo di limone, l’olio d’oliva, la salsa di soia e la salsa Worcestershire. Se avete il tempo, coprite con pellicola e lasciate marinare in frigorifero per una a tre ore. Portare a temperatura ambiente prima di procedere con la cottura.

Scaldate una piastra sul fuoco alto (oppure preparate la griglia del bbq) finche sara’ rovente. Scolate i pezzi di pollo dai eventuali liquidi rimasti e sistemateli sulla piastra. Cuocete, senza disturbarli, per 2-3 minuti, quindi girateli e continuate a cuocere per altri 2-5 minuti (il tempo dipende al calore della piastra). Il pollo sara’ pronto quando l’intero sara’ bianco opaco, non rosa. Togliete il pollo dalla griglia e servite.