Spaghetti con avocado, zucchine e zafferano


Devo ammettere di essere un po’ infastidita di non aver inventato io questa ricetta. Invece è stata la zia di mio marito, da quella maga dei fornelli che è, a portare questo piatto in tavola deliziando i nostri occhi e sorprendendo i nostri palati. Stiamo passando alcuni giorni di vacanza in Liguria, nella casa di famiglia di Emilio, insieme a molti dei suoi parenti, il che significa che siamo almeno in 20 ogni sera a sederci attorno al lungo tavolo in giardino con vista sul mar ligure, in attesa impaziente di un nuovo pasto. Voi potreste pensare che cucinare pranzo e cena ogni giorno per un piccolo esercito possa diminuire la qualità e la creatività dei piatti proposti, invece le zie e la mamma di Emilio si dimostrano instancabili nel produrre quantità industriali di squisita pasta, risotto, pollo, pesce, carni e insalate. Quando noi “bambini” scendiamo ancora assonnati le scale al mattino, la cucina è già pervasa dai profumi dei manicaretti del giorno che sta cominciando. Infiliamo la caffettiera sul unico fornello disponibile tra grandi pentole fumanti di salse che bollono e carni fumanti, per toglierci di torno il prima possibile.

Questa ricetta è per me la più memorabile dell’estate, almeno finora, e questo a dispetto del mio scetticismo iniziale. Dalle mie parti, l’avocado è qualcosa che si mette nei taco o nelle insalate, non mi sarei mai sognata di condirvi una pasta. Ma quanto mi sbagliavo! Il risultato è un piatto cremoso e equilibrato, perfetto per serate estive con gli amici, anche venti di loro.

Spaghetti con avocado, zucchine e zafferano

Per 4.

  • 2 zucchine novelle, tagliate a striscioline
  • 1 avocado maturo
  • un pizzico di peperoncino
  • il succo di mezzo limone
  • 1 bustina di zafferano
  • 400 g di spaghetti
  • foglie di basilico, per decorare
  • sale e pepe, a piacere

Fate bollire una pentola d’acqua salata per la pasta. In frattempo scaldate un filo d’olio in una padella e rosolateci le zucchine finche’ saranno tenere. Salate e pepate a piacere e mettete da parte.

Buttate la pasta e cuocete per il tempo indicato. In frattempo sbucciate l’avocado, tagliatelo a metà, eliminate il nocciolo, mettetelo in un mixer con il  peperoncino, il succo del limone, lo zafferano precedentemente sciolto in poca acqua calda e frullate il tutto.

Scolate la pasta, tenendo da parte qualche cucchiaio dell’acqua di cottura. Diluite la crema di avocado con un cucchiaio o due di acqua di cottura per ottenere la consistenza giusta. Condite la pasta con la crema di avocado, quindi guarnite con le zucchine rosolate e le foglie di basilico.

38 Comments

Lascia un commento