Pasta brisée friabile

Per la preparazione di questa ricetta è fondamentale che tutti gli ingredienti siano freddi. Mettete la farina in frigorifero per almeno 30 minuti; avvolgete i pezzetti di burro in pellicola e poneteli in freezer per 10 circa minuti prima dell’uso.

  • 160 g di farina fredda
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 110 g di burro freddo e tagliato a cubetti di 1 cm
  • 30-50 ml d’acqua gelata
  • 1 cucchiaino di aceto di mele

In un robot da cucina con la lama di metallo mescolate insieme la farina, lo zucchero e il sale. Unite i pezzetti di burro freddi e lavorate rapidamente nel robot fino a ottenere un impasto di briciole grandi quanto piselli. In alternativa, usate due coltelli affilati per incorporare il burro con la miscela di farina.

Versate questo composto in una ciotola capiente e unite l’aceto e 30 ml d’acqua ghiacciata, e mescolate bene con una forchetta. Il composto dovrà essere friabile ma rimanere attaccato se si pizzica tra le dita. Se necessario, unite ancora un po’ d’acqua.

Trasferite su un piano di lavoro e impastate rapidamente finché il composto sta insieme. Formate una palla di impasto, avvolgetela nella pellicola e appiattitela a disco. Mettete in frigorifero per almeno 1 ora (meglio per una notte) prima dell’utilizzo.