Best Burger Buns: panini per hamburger fatti in casa

Si torna al lavoro (e quindi in cucina) dopo una lunga e piacevole vacanza. Le cose da fare sono molte, ma volevo comunque dare un segno di vita e parlare di una delle mie ricette preferite.

I panini da hamburger fatti in casa fanno veramente la differenza. Hanno il potere di trasformare un normale sandwich in un piatto straordinario, ed è sempre divertente osservare lo stupore sui volti dei tuoi amici quando ti chiedono esterrefatti:” tu vuoi dire che…hai fatto anche il pane?!” Quando ne ho il tempo, lo faccio sempre, a meno che gli ospiti non siano troppo numerosi o la mia agenda troppo fitta di impegni. Ed è allora che entra in gioco Johnny.

Poche settimane fa avevo bisogno di un gran numero di questi panini, e non avevo il tempo di farli da sola. Quindi, con l’aiuto della mia amica Marina, siamo andate dal suo panettiere di fiducia con il mio libro in mano e gli abbiamo chiesto se fosse disponibile ad imparare una nuova ricetta, e a moltiplicarla per 60. Lui non si è solo dimostrato affabile, ma addirittura entusiasta al proposito. Questo panettiere, un appassionato degli Stati Uniti che risponde al nome di Johnny, si è dedicato senza risparmio alla causa e i panini sono venuti un capolavoro: soffici, delicati e leggermente dolci. Ne sono rimasta completamente soddisfatta, e divertita dal fatto di aver dato una mia ricetta ad un panettiere italiano professionista.

In sostanza, se ne avete il tempo, vi raccomando di provare questa ricetta a casa; è semplice e per lo più di nessuna fatica, mentre si aspetta che l’impasto lieviti. Se invece avete altro da fare, non vi resta che chiamare Johnny: sarà più che felice di prepararvela in men che non si dica. Giò, Il Fornaio del Corso – Corso San Gottardo 12 – 20136 Milano – Tel. 02 8322649

Burger Buns: Panini per hamburger fatti in casa

Per l’impasto:

  • 180 ml d’acqua calda
  • 30 g di burro, ammorbidito
  • 1 uovo
  • 450 g di farina manitoba ‘0’ (io ho usato anche la ’00’ nel passato con ottimi risultati)
  • 50 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina di lievito di birra secco

Per la copertura:

  • 1 uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua
  • semi di sesamo
Per 8 panini

Mescolate tutti gli ingredienti per l’impasto e lavoratelo per circa 10 minuti fino a quando diventa soffice e liscio.

Mettetelo in una ciotola leggermente unta di olio e eoprite con un canovaccio. Lasciatelo lievitare per 1 o 2 ore, finche’ raddoppia di volume.

Sgonfiate leggermente l’impasto, formate un panetto e tagliatelo in 8 pezzi. Formate con ciascuno un disco dello spessore di circa 2,5 cm e di un diametro di 8 cm. Mettete i panini su una teglia leggermente unta di olio, coprite e lasciateli lievitare per un’altra ora, finche’ sono bene gonfi.

Accendete il forno a 190°C. Spenellate i panini con l’uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua, poi spolverate con i semi di sesamo.

Cuocete nel forno già caldo finche’ sono dorati, per circa 15 minuti.

343 Comments

  • Ciao, volevo chiederti se è possibile sostituire il lievito secco di birra con il lievito madre, sempre secco. Grazie e buona giornata!

  • Ciao Francesca,
    anche io ho provato diverse varianti e trovo ottima quella con la farina integrale e ti invito a provare, qualora non avessi già provato, con la farina di mais…assumono anche un colore molto invitante,

  • Ciao!
    Volevo provare a farli questa sera..
    Avrei però una domanda: si possono fare con le stesse quantità meno panini per averli però piu grandi?
    Grazie.

  • Cercavo questa ricetta di panini..ieri mi ha incuriosito il tuo sito..e allora ho detto vai,proviamo….perfeeetti,io che era la prima volta poi che ci provavo,sn buonissimi…grazie ti seguiro su altre ricette

  • I gradi qui indicati sono per un forno statico. Se hai la scelta di usare la ventola ben venga, ma devi diminuire la temperatura di circa 10 gradi ;)

  • Volevo sapere il forno deve essere statico o ventilato ? È la prima volta che li faccio la ricetta è i commenti mi entusiasmano , grazie in anticipo

  • Ciao,
    vorrei sostituire la farina di Manitoba con la farina “1”, dici che è possibile?
    Grazie mille!

  • Salve, volevo sapere quanti grammi è il lievito secco usato per orientarmi nel caso non dovessi trovare quello in bustina ? In tal caso posso usare quello fresco ? E quanti grammi?

  • E’ già la 3 volta che preparo la serata hamburger e con questa ricetta ho avuto sempre successo!!! TOP!

  • Excelente¡¡¡¡¡¡¡¡¡Questa ricetta e validissima . Ho provato a farli ed é stato un successo totale.
    Grazie

  • Ciao, stavo cercando giusto una ricetta per questi panini per una serata hamburger… ma secondo te che succede se tolgo il burro? Sono alla ricerca di una ricetta senza lattosio! :)
    Grazie!

  • Li ho fatti ieri, sembravano appena usciti dal fornaio! Al posto delle patatine fritte ho fatto i medaglioni di patate della stessa circoferenza, i miei si sono lamentati che ne ho fatti solo 8 la prossima volta raddoppio la dose! ????????????????

  • Li ho fatti ieri, sembravano appena usciti dal fornaio! Al posto delle patatine fritte ho fatto i medaglioni di patate della stessa circoferenza, i miei si sono lamentati che ne ho fatti solo 8 la prossima volta raddoppio la dose! ????????????????

  • Ciao!!ottima ricetta,già provata, ma se volessi fare la doppia dose potrei usare un lievito intero su 900 gr di farina?

  • Ciao. vorrei provare la tua ricetta, ma secondo te se mettessi l impasto in cottura all interno di uno stampo per aver una forma del panino diversa, cuoce? cresce? o è un flop? Grazie!

  • Ciao Maria, non ho mai provato questo metodo di cottura direttamente dal congelato, quindi non so cosa suggerirti. Se lo provi fammi sapere come vengono!

Lascia un commento