Brownies

Ah… brownies al cioccolato! Questa, tra tutte le ricette americane che ho proposto in Europa, è stata di gran lunga quella di maggior successo. So anche di non essere sola, ho avuto infatti il grande piacere di leggere il libro di David Lebovitz, Sweet Life in Paris, nel quale lui viaggia spesso per la città portando i suoi brownies ad amici e conoscenti per consolidare i suoi rapporti con gli altri. Pensatela come una sorta di diplomazia gastronomica. Questa è il mio cavallo di battaglia, posso farlo con gli occhi chiusi ed in tempo zero, e più di una volta mi è capitato alle 3 del mattino, se adeguatamente pregata da un gruppo di amici affamati. La posto oggi in onore della raccolta di ricette americane di Anice & Cannella. Sono rimasta molto sorpresa e contenta di scoprire il suo post su una ricetta del mio libro e sulla sua conseguente proposta della raccolta.

Brownies

  • 150 g burro
  • 250 g zucchero
  • 75 g cacao amaro (in polvere)
  • 1/4 cucchiaino sale
  • 1/2 cucchiaino essenza di vaniglia (facoltativo)
  • 2 uova, fredde
  • 60 g farina
  • 50 g noci tritati (facoltativo)

Scaldate il forno a 180 gradi. Foderate di carta da forno una teglia quadrata di circa 20 cm.

Fondete a bagnomaria il burro, zucchero cacao, e sale, mescolando tanto in tanto finche’ il composto e liscio e caldo. Togliete dal fuoco il pentolino e lasciate  raffreddare un leggermente.

Quindi unite l’essenza di vaniglia e mescolate con un cucchiaio di legno. Poi incorporate le uova, una per volta, e mescolando vigorosamente dopo ogni aggiunta. Quando il composto e’ denso e omogeneo, aggiungete la farina e sbattete con forza per un paio di minuti. Se le usate, aggiungete le noci a questo punto.

Quindi versate il composto nella teglia e infornate per 20-25 minuti a 180 gradi. Cuocete finche’ un stecchino infilzato nel dolce ne esce ancora con qualche briciola attaccata.Tagliate in 16-25 quadratini.

La raccolta di Anice & Cannella:

272 Comments

  • Ciao ma è possibile usare il cioccolato delle uova pasquali per l’impasto? Sciogliendolo a bagnomaria?

  • Dolce last minute…ho aggiunto due gocce di rum e cocco rapè e i miei invitati per poco si mangiavano pure il piatto????

  • Dolce last minute…ho aggiunto due gocce di rum e cocco rapè e i miei invitati per poco si mangiavano pure il piatto

  • Fatti ieri per il tea break di una delle English conversations di mia figlia. Io ho aggiunto nocciole. Favolosi. Finiti in tempo record. Grazie!

  • Io avevo finito il burro li ho fatti con l’olio di semi. Vengono. Stesse dosi e Stessa procedura, ma non ho memmeno fatto il bagnomaria, tanto l’olio è già liquido! L’ho solo scaldato leggermente al microonde.

  • Ciao Kimberley, tranquilla! Dopo che aggiungi uova e farina dovrebbe diventare tutto liscio. In ogni caso lo zucchero si scioglie in forno, quindi verrano bene comunque!

  • >Hi lauren,
    Mi piacerebbe riuscire a fare la crosti china sopra la mia brownies ma ognivolta si inumidisce e forse sbaglio tipologia di cottura nel forno. Hai consigli ?

  • Quei punti interrogativi sono apparsi al posto di un emoji sorridente… Chiedo scusa. XD anche era un emoji… Errori di codifica del mio telefono

  • Grazie Laurel!
    Sono venuti buonissimi! Non belli come quelli della foto, ma credo che sia colpa del mio fornetto, è buono per scaldare ma non per cuocere torte????
    I miei colleghi affamati apprezzeranno sicuramente XD

  • Ciao lauren aiuto cacao, burro e zucchero sono venuto grumosi al posto di venire liscio cosa faccio

  • Ciao è da ieri che vogli fare la ricetta è mi manca il burro con cosa posso sostituirlo???? a parte l’olio di semi e quello di cocco!HELP MEE

  • io li faccio sempre per i miei amici celiaci e utilizzo la FARINA DI RISO… ottimi!!! anche il sapore non è per nulla diverso rispetto a quelli normali. uso la stessa dose della farina normale.
    Arianna

  • Ottima ricetta! L’ho appena fatta dimezzando però le dosi, perché avevo poco cacao. L’unico errore che ho commesso è che avrei dovuto pensare a dimezzare anche i tempi, infatti dopo 12 minuti erano stracotti! Sono comunque buonissimi, non vedo l’ora di rifarli!

  • Ciao Laurel sto facendo adesso i brownies…ma burro cacao e zucchero vanno messi insieme nello stesso momento o conviene prima far sciogliere il burro?

  • Ciao laurel
    Ho tenuto i brownies in forno 25 minuti ma la parte di sopra è ancora un po molle. Se lo Tengo un po in piu mics rischio di bruciare il resto?

  • Ciao Laurel…complimenti x i brownies…buonissimi! Volevo sapere come conservarli e x quanti gg. Devo farli x la festa di mio figlio! Volevo farli 4-5 gg prima! Tu cosa dici? Magari conservandoli in frigorifero? Grazie mille x la ricetta ;-*

  • Quando leggo qualcosa, di solito, lo faccio perchè mi interessa; quindi leggo con attenzione e semmai rileggo. In ogni caso, se non ho capito qualcosa, ( ed è più che lecito per 1000 ragioni) chiedo! Lo faccio in maniera rilassata e gentile. E’ davvero spiacevole leggere una ricetta con l’intenzione di preparare un dolcetto e trovare commenti di chi fa polemica per il modo, chi chiede per la decima volta la stessa cosa, chi ha letto con superficialità e usa dosi inappropriate di punteggiatura….Ma santo cielo, fate una prova per ogni ricetta che conoscete, scegliete quella che preferite e state sereni, che c’è ben altro per farsi il sangue amaro. Personalmente adoro questi brownies, come altri, per altro; capisco chi non gradisce, ma non sono al polonio. Grazie Laurel per tutte le tue belle americanate (passami il termine, vuole essere di allegria| tu sei texana da generazioni e io piemontese altrettanto, con i clichè dei pranzi della domenica!) Quando hai un attimo di tempo racconta a tutti di Bertha Palmer… Buon lavoro e un abbraccio Babu
    P:S. Non risponderò a chiunque abbia qualcosa da dire. Nel 2017 pare che ognuno abbia il diritto di scrivere cose a random, quindi anch’io.Baci.

  • Pingback: Brownies alle noci
  • ho provato la ricetta e devo dire di essere rimasta molto contenta è l ideale X fare bella figura di sfiguro la rifarò

  • Ho seguito la ricetta alla lettera, tranne che per la vaniglia eppure sono venuti troppo morbidi, anzi quasi liquidi all’interno ed estremamente dolci

  • Ciao Laurel,
    Vorrei usare il cioccolato squagliato delle uova di Pasqua al posto del cacao amaro. Posso dimezzare le dosi del burrro?
    Grazie mille!

  • Ciao Laurel!

    La tua ricetta è strepitosa, talmente strepitosa che vorrei prepararla in una teglia più grande.. se faccio doppio impasto e teglia 20×40 dici che viene bene lo stesso? Con lo stesso tempo di cottura?
    Grazie mille e complimenti!!!!

  • Ciao Laurel, è venuta squisita al primo tentativo! Sopra ci andrebbe la panna o gelato alla vaniglia ?
    Seguendo le tue ricette ogni BBQ riesce alla stragrande!

  • Ciao volevo sapere se si può sostituire la farina con amido di mais o fecola di patate sempre stessi dosaggi? Grazi e ciao

  • Prima cosa le uova per i dolci si.usano temperatura ambiente e seconda cosa zucchero e uova vanno sbattuti da parte in modo che sia spumoso ma non troppo. La ricetta originale è cosi, inutile che ognuno se le inventi.

  • Le tue ricette sono sempre fantastiche…. Grazie!!!
    Mio figlio non mangia torte, mava matto per la brownie
    Vorrei fargliela come torta per il suo compleanno, quindi dovrà essere di forma rotonda e più grande. Userò uno stampo con diametro 26, quindi ho bisogno di sapere quanto impasto devo versare, cioè lo spessore…
    Grazie Laurel

  • Provata pochi giorni fa: i brownies migliori che abbia mai mangiato! Non vedo lora di rifarli. :)

  • Ciao Laurel, sono rimasta contenta,quando ho letto la tua ricetta perché rispetto a quella che faccio sempre,si usano meno uova, meno burro e sostituisce il cioccolato col cacao! Per cui sono molto meno calorici, vero?Thank you and have a nice day!!!

  • Ciao Lilli! In realtá c’é scritto di aggiungere il sale insieme al burro a bagnomaria, all’inizio della ricetta ;)

  • Buongiorno Deborah, mi dispiace che non ti sia trovata bene con la ricetta. La teglia, com’é indicato nella ricetta, dovrebbe essere quadrata, non rettangolare: quindi 20cm x 20cm. Mi scuso per eventuali disagi e spero che riproverai a farli un’altra volta. Buona giornata.

  • Bella ricetta, l’impasto è buono, tranne che: ho dovuto improvvisare visto che una teglia da 20 cm non significa nulla, se è tonda e i 20 cm son il diametro allora come faccio i quadratini ? se invece è quadrata o rettangolare 20 x… cosa??? non dici di che spessore dovrebbe essere l’impasto alla fine, mi sono arrangiata, ma se una persona li fa per la prima volta non penso sia cosi evidente… inoltre la consistenza non è per nulla quella dei brownies….

  • brownies fatta!
    è uscita davvero buona e golosa, ricetta semplice e veloce
    non si puo’ chiedere di meglio…grazie

  • Ciao Laurel! Questa ricetta è straordinaria, semplice e veloce, ormai è diventata un abitudine in casa mia! Ho provato anche a sostituire la farina “00” con la farina di riso e il risultato è incredibile, tiene meglio la cottura e secondo me è molto delicata ma gustosa, anche se ne va messa un pochina di più dato che la farina di riso è più fine.
    Grazie mille!!

  • Ciao Laurel! Questa ricetta è bellissima! Ma se volessi usare lo zucchero muscovado la quantità sarebbe la stessa? Grazieeeeeeee kiss

  • Sono venuti buonissimi! Spazzati via nel giro di cinque minuti..crosticina in superficie e morbidi al centro..perfetti

  • Ciao Chiara, cambia tanto sostituendo la nutella al posto del cacao perche uno é liquido e l’altro e secco, e la nutella contiene parecchi grassi in più’ rispetto al cacao, quindi andrebbe diminuito il burro. Quindi non ti posso garantire i risultati!
    Ti consiglierei di cercare una ricetta ad hoc per brownies alla nutella. Oppure prova con questa e fammi sapere come ti viene! A presto :)

  • Ciao Laurel! Volevo chiederti se è possibile sostituire il cacao amaro con una tavoletta di cioccolato fondente…

  • Ciao Laurel, vorrei provare a fare i brownies con la Nutella, al posto del cacao, secondo te è possibile? E di quanto variano le proporzioni degli ingredienti?

  • Buongiorno! Mi dispiace che sia venuta male la ricetta, qualcosa sara’ andato storto: o la temperatura del forno, tempi di cottura, ecc. Comunque, spero che tu ci riprovi e la prossima volta venga bene!

  • Ciao Chiara, non ho mai provato con il dietor, quindi non ti posso assicurare dei risultati buoni.. se ci provi fammi sapere come vengono!

  • Ciao Tania, niente paura! Probabilmente si é scaldato troppo nonostante la bagnomaria.. ma vedrai che aggiungendo poi le uova l’impasto migliora!

  • Ciao Marta! Sí, puoi sostituire la stessa quantità di olio di cocco… avrà un sapore diverso ma se ti piace il cocco sarai contenta :)

  • Ciao Lourel ,vorrei chiederti per un intollerante ai latticini si può sostituire il burro con olio di cocco? La margarina vegetale non mi piace tanto e ho pensato alla olio di cocco piuttosto che olio di semi visto che come consistenza si avvicina di più al burro. . Cosa ne pensi? Grazie!!

  • Aiutoooooooo….ho il burro con zucchero cacao e sale a bagnomaria ma…È da circa mezz’ora che va ma il composto non è affatto liscio ed omogeneo ma…grumoso! Perché? Help me,please!

  • Ciao Laurel!
    Oggi volevo fare i brownies ad una mia amica che è celiaca, ho cercato molte ricette senza glutine ma nessuna che diceva se potevo mettere la fecola di patate al posto della farina senza glutine. Ho fatto molte volte i brownies senza glutine ma ho finito la farina e ho solo la fecola di patate andrà bene lo stesso? Se si, devo mettere la stessa quantità che metto con la farina?

  • Ciao Laurel… Oggi stavo guardando internet e mi è venuta voglia di browneis, così ho cercato una ricetta ed eccoti…ho 13 anni ma già cucinò perché mi diverte.
    Nella ricetta c’era scritto 60 GR di farina… Io ne ho aggiunto di più perché senno sarebbe venuto troppo liquido il composto.. È venuta buona lo stesso!! Sicura che la farina nn va rivisitata? Solo un consiglio ma sei tu l’esperta

  • Ciao io non ho messo la carta da forno ma uso uno staccante che faccio io in casa una bomba non uso più carta da forno per niente

  • Allora buonissima io ho messo le nocciole poi ho mescolato tutto in planetaria e venuta benissimo bella crosticina mi sa che se anche aggiungo anche scorrette di arancio o mandorle qualsiasi cosa è sempre spettacolare

  • Non so se è stato già detto, ma le quantità della ricetta sono pensate per quante porzioni? Quanti brownies ne escono fuori? Grazie!

  • Ciao Laurel!
    Se aggiungo una bustina di lievito vengono ugualmente, si alzano un pochino di più? Non so per quale motivo mi restano sempre troppo bassi.

  • Salve volevo sapere la grandezza della teglia da utilizzare. Vorrei farli per un buffet quindi vorrei cPire bene quanti farne. Grazie

  • Ciao Laurel, volevo provare x la prima volta questa ricetta (di solito faccio quelli al caramello salato slurp! !!) x una cena tra amiche ma una di loro non può mangiare latticini,quindi niente burro… posso sostituirlo con la margarina vegetale?e se sì nella stessa quantità? Grazie

  • Ho fatto, ma mentre preparavo l’impasto è diventato una palla grassa e dopo che ho messo in forno niente crosticina l’impasto era tutto grasso, mi ha lasciato le mani unte! Peccato!!!

  • Ehi ciao Laurel, ho una perplessità! Beh premetto che la ricetta è perfetta sono buonissimi! Il mio unico problema è che rimangono attaccati alla carta da forno non diventano piccoli blocchetti ma si sfaldano diciamo sotto rimane appiccicoso, cosa posso fare? Grazie baci

  • senza noci tritate ed essenza di vaniglia e appena sfornata è deliziosa, ancora non l’ho sentita da fredda ma penso che sia la stessa cosa: deliziosa. La prossima volta che metterò noci tritate ed essenza di vaniglia, vi farò sapere il mio commento. Se non vi interessa, magnema.

  • Strabilianti! Io ho sbattuto tutto con la frusta elettrica ed è riuscita la fantomatica crosticina ???? Sono moooolto soddisfatta!! Grazie!

  • Ciao Laurel, a me sono venuti perfetti, finalmente la ricetta giusta. Posso variare le noci con gocce di cioccolato, nocciole, mandorle, ma restano sempre ottimi… questa ricetta è la migliore che abbia trovato finora… grazie!

  • Mi dispiace ma non mi è piaciuta per niente! Troppo zucchero, ha sapore delle nocciolè caramellate che vendono alle fiere :( È venuta solo a me così dolcissima? Peccato

  • Li ho preparati questa mattina e li ho appena mangiati in famiglia….buonissimi!!
    Ho messo le nocciole invece delle noci, perchè preferisco questa variante.

    Due consigli a chi li preparerà:
    1) metterei 80gr di noci (o nocciole) invece che 50
    2) 20 minuti di cottura sono pochini, io li ho tenuti 30…ovviamente però ogni forno è diverso.

    Comunque ti ringrazio moltissimo per la ricetta…li rifarò presto!

  • Ciao! Ho già provato la tua ricetta ed il risultato è ottimo, ma mi domandavo: se aggiungo a questo composto quello al formaggio (dei brownies cheescake) secondo te viene fuori un pasticcio? Perché ho visto che nell altra ricetta utilizzi cioccolato invece che cacao :)

  • gli ho fatti migliai di volte sempre alla perfezione grazie amo sto dolce anche se è una bomba di grassi ma ne vale la pena.

  • È la seconda volta che provo questa ricetta… La prima ho un po’ arrangiato, avevo un po’ meno cacao ed avevo usato un recipiente troppo piccolo (si, sono pigra e mi seccava sporcarne un altro >_<), per cui ho saltato la parte del mescolare vigorosamente XD e ciononostante è venuto buono buono… Ma adesso che ho seguito tutte le indicazioni alla lettera… *^* è divino!!!! Ah ovviamente non proprio alla lettera: oltre alle noci ho messo anche mandorle, pinoli ed uvetta passa… Che vile lo dico a fare! :P
    Laurel non finirò mai di ringraziarti per questa ricetta :)

  • Ciao! Il sapore non é amaro perché c’é tanto zucchero, ma viene comunque abbastanza fondente con un forte sapore di cioccolato. Se al tuo ragazzo non piace il cioccolato fondente puoi sempre provare la versione con il cioccolato al latte qui.

  • Ciao! :) il gusto viene molto amaro e fondente? Ho visto che lo zucchero è molto quindi non penso ma per sicurezza chiedo, voglio preparali al mio ragazzo e a lui non piace il fondente! Baci :)

  • Scusami una (forse) correzione: non sono nocciole invece delle noci? Cmq li ho fatti e sono spettacolariiiiiiiiiii!!!!! Io li mangio caldi e se c’è, con un filo di cioccolato fuso bianco sopra *___*

  • Ciao Laurel,
    premesso che la tua ricetta è ormai diventato un mio cavallo di battaglia, mi chiedevo se aggiungendo dei pretzel sbriciolati all’interno compromettei il sapore meraviglioso di questi brownie, o potrebbe invece essere una variante curiosa.
    Che ne dici?
    Grazie mille e complimenti!

  • ciao a tutti ,l’ho fatta anche io ed è venuta molto buona .
    un pezzo tira l’altro mmmmmmm! delicieux.
    domattina ripetto,troppo buono.

  • Ciao Laurel,
    volevo sapere se altera la buona riuscita del brownies al cioccolato l’aggiunta della buccia dell’arancia,grazie.

    Giovanni

  • Ho cercato una ricetta per dei brownies che rendesse al meglio, ne ho lette tante e alla fine mi sono convinta a provare la tua.
    … e adesso non fanno che richidermeli!!! Sono ottimi! :)

  • Ciao Laurel,volevo chiederti gentilmente la ricetta che prevede il cioccolato fondente al posto del cacao,mi faresti un grandissimo favore,grazie.

    Giovanni

  • Cara Laurel,
    Incuriosita dalla ricetta, ma soprattutto spinta dalla mia golosità per il cioccolato li ho fatti questa sera…STREPITOSI!!! Li ho dovuti togliere dalla tavola, altrimenti sarebbero finiti tutti in un lampo!
    Super super Complimenti!!!

  • Ciao come li conservo Senza che si secchino e diventino gommosi appena freddi?!o magari devo cuocerli meno,?

  • Ciao Miriana! Puoi farli tranquilamente il giorno prima, anzi.. sono anche più buoni il giorno dopo! Vanno conservati a temperatura ambiente pero’, non in frigo. Basta avvolgerli bene in alluminio.

  • ciao Laurel grazie per questa ricetta che sicuramente proverò nei prossimi giorni. Volevo sapere se è un dolce che si può prepare il giorno prima per il giorno dopo e se va conservato in frigo.

  • Ciao, vorrei capire la differenza tra le ricette che prevedono il cacao e quelle che prevedono il cioccolato. Come ottenere brownies “fudgy”?
    Grazie!!

  • Ciao Laurel! Grazie 1000 per questa ricetta! E’ possibile aggiungere la farina di cocco? Se sì, in quale quantitativo? Devo togliere parte della farina 00? Grazie, ciao Lori

  • Favolosi! Ho la casa che profuma di cioccolata. Ottima la consistenza e il sapore…..da ripetere!

  • grazie , sei stata velocissima! E per quanto riguarda la posizione della teglia nel forno a che altezza la posizioni?
    In un tuo video ho visto che suggerivi , una volta versato l’impasto nella teglia e poco prima di infornare, di raschiare con una spatola di gomma la superficie e che in questo modo si sarebbe formata la crosta… provo anche cosi’? :)

  • Ciao Eli! La crosticina si ottiene con la lavorazione del impasto. Se vuoi ottenere una crosticina più marcata potresti sbattere l’impasto con un robot (o fruste elettriche) ad alta velocità per 5 minuti dopo avere aggiunto le uova, ma prima di aggiungere la farina. Fammi sapere come ti viene!

  • Ciao Laurel,
    la tua ricetta è fantastica ma non sono riuscita ad ottenere la crosticina in superficie… a che altezza del forno posizioni la teglia?Io l’ho infornata a metà altezza…

    Ho provato un’altra ricetta di brownies che prevedeva l’aggiunta di zucchero e farina come ultimi ingredienti e in questo modo ho ottenuto la crosticina tanto desiderata ma la tua ricetta è decisamente migliore … vorrei solo capire come ottenere la crosta… :) grazie e un bacio

  • Di tante ricette di brownies che ho provato questa è la migliore in assoluto!!!! Ogni volta un successone….ho però notato che 25 minuti non bastano,io lo lascio sempre almeno 28/29…sarà il forno…
    complimentoni

  • Ciao Valentina! No, va benissimo sciogliere tutto al microonde. La crosticina può dipendere al calore del forno. Se il tuo forno é troppo caldo potrebbe non venire fuori. Se usi la ventola ricordati di abbassare di 15-20 gradi la temperatura di cottura.

  • Ciao Laurel
    ho rifatto decine di volte questa ricetta, ma non mi viene mai la crosticina.
    Da cosa dipende?
    Il fatto di sciogliere cioccolato, burro e zucchero può incidere sulla riuscita della ricetta?
    Grazie,
    Valentina

  • Ciao Laurel.
    Ho notato che questa ricetta è diversa da quella che c’è nel tuo ultimo libro. In questa non c’è il lievito e usi il cacao, mentre l’altra prevede l’uso di lievito e cioccolato. Essendo indecisa su quale ricetta seguire vorrei sapere se il risultato finale è differente in termini di consistenza e gusto. Grazie in anticipo per la risposta.

  • Ciao Laurel è strano non trovare del cioccolato fuso nella tua ricetta dato che di solito i brownies si fanno così. sbaglio se lo aggiungo a pezzettoni al posto delle nocciole?

  • Ciao Flora! Se i brownies vengono asciutti vuol dire che sono cotti troppo, e la colpa potrebbe essere del forno. Potresti provare a comprare uno di quei termometri che si appendono dentro il forno (costa 10 euro) per capire la vera temperatura di cottura. Io ho scoperto che il mio forno bruciava a 15 gradi sopra quelli indicati! Altrimenti prova semplicemente a diminuire il tempo di cottura. Spero di essere stata di aiuto. A presto!

  • Ciao Laurel,
    ho fatto i brownies con la tua ricetta. Devo dire che è stato semplice grazie alle tue spiegazioni molto chiare. Purtroppo però, nonostante il sapore sia strepitoso, i miei brownies sono venuti molto più asciutti dei tuoi. Come mai? Dipenderà dal forno?
    Grazie in anticipo della risposta.
    Baci

  • Ciao Laurel, i tuoi brownies sono così invitanti che devo provarli al piu’ presto. Ti farò sapere se sono stata all’altezza. Tanti complimenti per il tuo blog e per le buonissime ricette.
    Sarebbe davvero meraviglioso seguire un tuo corso, per ora mi accontento di leggerti.
    Grazie infinite

  • Ciao Susanna, non essendo una torta soffice,, i brownies devono rimanere molto densi e ricchi. Infatti tutto le ricette originali non richiedono lievito.

  • ciao laurel, ho notato che nella tua ricetta non è presente il lievito. essendo ricco di burro, come si può evitare che venga un blocco senza lievito?

  • Troppo buoni e semplici da fare!!grazie e complimenti per la ricetta!!
    Però non mi è venuta la crosticina piu chiara sopra come in foto.
    come mai?ho sbagliato qualcosa?forse la cottura?

  • i miei bimbi saranno contentissimi di assaggiare questi brownies. la ricetta che avevo era un po’ + complessa. grazie per i tuoi innumerevoli consigli e baci. v

  • Ciao Laurel. Ti scrivo perché, se non erro, l’estate sorsa ho letto sul tuo blog una versione “leggera/estiva” dei brownies classici. Ma ora non so più come recuperarla…
    Puoi aiutarmi? C’era meno cacao e meno butto.
    Grazie.
    Intanto continuo a fare i brownis classici che sono sempre un vero successo grazie a te.
    Mariella

  • Cra Laurel, mi piace molto la tua ricetta dei brownis classici (proverò le altre versioni che mi attraggono molto).
    Però volevo chiederti dove trovo la tua versione “leggera” di

  • ciao Laurel, faccio spesso i tuoi brownies(praticamente un giorno si e uno no), l’altra volta ho provato a farli sostituendo lo zucchero semolato con quello a zucchero a velo e non mi si è sciolto il cacao è diventata una palla di cioccolato come mai?(naturalmente nn l’ho buttata è li ho fatti lo stesso e sono venuti buoni)

  • Fantastico!! avevo perso le speranze per fare i brownies e invece seguendo questa ricetta sono venuti una bomba!! GRAZIE

  • Ciao! Complimenti per il tuo blog, bellissimo!
    Questa è la prima ricetta che faccio ed è venuta benissimo, i brownies sono andati a ruba. Veramente gustosi. Ottima ricetta!

  • Ciao Laurel,
    mi chiedevo, si potrebbe usare la margarina (vallè) al posto del burro?
    Grazie in anticipo

  • ciao Laurel, mi sembra che questa non sia la stessa ricetta presente sul tuo libro. quale delle due mi consigli? :)

  • Ciao Elisabetta! Sono due ricette diverse. Questa sul blog e’ a base di cacao, e quella nel libro contiene il cioccolato fondente. Quindi questi brownies rimangono più scuri e amari (che a me piace tanto). E’ una questione di gusti! La ricetta del libro rende di piu’ anche: una teglia rettangolare da 22x33cm anziché la teglia quadrata da 20cm.

  • Ciao Laurel,
    posso chiederti perché le dosi delle ricette sul sito sono diverse dal libro American Bakery? Invece ho una domanda tecnica: funzionano sempre le quantità se si raddoppiano le dosi? O conviene non modificarle???
    grazie!
    ciao
    elisabetta

  • ciao, ho comprato da poco il tuo libro american bakery, ho notato che la ricetta dei brownies è diversa rispetto a quella postata sul tuo blog perchè? e cosa cambia?

  • Ciao Laurel,complimenti per la gustosa ricetta! L’ho provata ma avendo la cotta in forno statico l’ho dovuta lasciare 10min in più per poi dover usare il ventilato perché non asciugava… Risultato?un po’ troppo croccante fuori ma molbido dentro…ciokkolatoso al punto giusto ma forse è meglio usare subito il ventilato? Tu cosa consigli??

  • Cara Laurel, la mia copia di “American Bakery” è sempre più sporca di farina, zucchero, tracce di burro e macchie di cioccolato…bellissima ;-)
    I brownies stanno andando su commissione dei miei amici, devo farne 2 per una festa di compleanno sabato prossimo…sono buonissimi! Io, al posto dello zucchero semolato, sto usando quello di canna…sono tentato di usarne in quantità minore ma non vorrei stravolgere le proporzioni della ricetta. Per sciogliere a bagnomaria cioccolato e burro, invece, niente di più semplice che farlo al microonde!

    Grazie per i momenti dolcissimi che mi stanno regalando le tue ricette ;-)
    Buone feste!

  • Ciao Elena, tutte due le ricette sono buone appunto perché tutte due hanno quantità enorme di burro e zucchero ;)
    La ricetta da American Bakery rende di più (quasi raddoppiati i dosi rispetto alla ricetta dal blog). E’ una questione di gusto, mio consiglio e’ di provare tutte due le ricette e scegliere la tua preferita! Good luck!

  • Ho comprato il tuo libro American Bakery ma le dosi sono diverse e usi il cioccolato al posto del cacao.
    Quali consigli tra le due? Quella sul libro ha una quantità enorme di zucchero.
    Grazie
    Elena

  • Ciao, ho appena “scoperto ” il tuo blog ma faccio spesso le tue ricette grazie ai tuoi libri – i brownies sono tra i più richiesti dagli amici-. Ho vissuto negli USA tanti anni fa come foreign exchange student ed ora torno ogni tanto a trovare la mia host family. Mi piace proporre i piatti americani agli amici e grazie a te è tutto molto più facile.

  • Grazie Roberta! L’estratto di vaniglia si puo’ fare facilmente in casa! Metti 4-5 bacche di vaniglia (incisi verticalmente) sotto mezzo litro di alcol alimentare per un paio di mesi. agita il baratolo una volta a settimana per mescolarlo. Dopo due mesi hai un’estratto buonissimo! Puoi riboccare il baratolo e non ti finisce mai/
    a presto!

  • Cara Laurel, li ho preparati per la II volta, sono ottimi!!!
    Devo solo perfezionarmi un po’ nella cottura x raggiungere il giusto grado di umidità ciocco-burrosa;)
    Il tuo libro è davvero invitante, le foto adorabili(che colori e che poesia!), lo acquisterò presto e lo regalerò a Natale…sarà di certo 1 atto di BONTA’;)
    un abbraccio e a presto

  • Provati subito e sono meravigliosi!! Ho avuto i complimenti di tutti! L’estate scorsa sono stata in America e a volte divento nostalgica delle cose che ho mangiato! Grazie a te potrò riproporle! Un bacio!

  • grazie, sono venuti ottimi!anche se non ho fatto il bagno maria (ho cotto lentamente mescolando sempre a fuoco minimo)…che gusto!deliziosi

  • ciao Laurel, ti ho scoperta da poco e il tuo blog è assolutamente fantastico… in questo periodo mi sto interessando molto alla cucina americana, pensa che da luglio e per i prossimi 3 anni sarò a Washington!!! Dovrò dare un’impronta decisamente più americana al mio blog! A presto

  • ciao!!!!! ho appena scoperto questo tuo meraviglioso blog, wow!! io mi sono innamorata dei brownies la prima volta che sono stata a new york (tra un mesetto ci torno per la terza volta!), adesso grazie a questa ricettina posso provare a farli anch’io! grazie!

  • ciao Lourel ,
    sono un appossionato di cucina americana e in particolare mi piacciono molto i Brownies, volevo chiederti in molte ricette viene utilizzato cioccolato fondente , nocciole o mandorle mi potresti dire la differenza tra le molte ricette che si trovano in rete?

  • Ciao Veronica! Il cacao contiene pochissimo burro di cacao, mentre la tavoletta di cioccolato ne contiene un bel po. Quindi se usi il cioccolato fondente a tavoletta dovresti diminuire un pochino la quantità di burro. A presto!
    -L

  • ciao io vorrei sapere se nella ricetta dei brownies usare il cacao in polvere e quello fondente a tavoletta è uguale? ciao veronica

  • ciao!
    ho provato i Brownies originali fatti dalla stessa Laurel ad una serata in cui c’erano solo dolci da mangiare. che dire? Erano di gran lunga il migliore dolce tra tutti!

    dario

  • Ciao Laurel,
    sono una neo-foodblogger e ieri ho provato i tuoi brownies, veramente buonissimi!Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo libro!
    A presto!
    Lo

  • Ciao Laurel!
    E’ vero i brownies sono sempre un successone!!!
    E piacciono proprio a tutti.

    Un sorriso,
    D.

  • Cara Laurel
    ieri ho provato la tua ricetta …complimenti!!
    Ho seguito passo passo i tuoi step e mi sono venuti molto bene (non ho messo le noci xchè non mi andava di andare alla coop!!!)
    A presto
    Manu

  • Ciao, complimenti per il blog, passerò spesso a leggerti!
    Intanto prendo nota della ricetta che voglio provare al più presto!
    Un abbraccio!
    Paola

  • @Manuela Ciao! Fammi sapere come vengono, sono sempre curiosa come funzionano le mie ricette per gli altri…
    @Rocco Grazie! Che bel complimento! Bello anche il tuo blog, si vede che hai tanta esperienza nel campo. A presto!

  • Ciao sono Rocco blogger anche io… volevo solo dirti una cosa…
    Questo blog è me ra vi glio so .
    C’è passione e si respira esplorando il tuo blog.
    un grande saluto e continua così…
    Rocco.

  • Ho scoperto il tuo blog e il libro ascoltando la pina e diego
    di radio deejay…Io non ho un blog ma ho la passione della cucina
    Questi brownies sono da provare
    Ti farò sapere come mi sono venuti……

  • Ah sicuramente, certo che pero’ con quello che pesa portarsela in valigia, che peso!!!
    Quando hai intenzione di andare?

  • Ciao Monica! Che bella la colomba! Alla fine mi sono resa conto che e’ molto piu’ conveniente prendere la KitchenAid in America, aspettero’ mio prossimo viaggio per comprarne una! (Certo, non sara’ facile farcela stare nella valigia…)

Lascia un commento